Marco Brandizi's Site

Welcome to a 5-min-lazyness site...

Bellitalia

Presepi crociati, riassunto delle puntate precedenti [Italian]

[Presepe di migranti sui barconi]Scusate, ma quale casa nostra?! Io, come qualche altro milione di italiani, da ‘casa nostra’ sono stato spinto a fuggire, e non ho molte speranze di tornarci, a ‘casa nostra’. Casa nostra, quale? Quella nella quale gli inquilini rubano 150 miliardi di euro l’anno dalla cassa comune, sotto forma di evasione fiscale? Oppure quella in cui si costruisce sul greto dei fiumi e si getta la monnezza in giro per i campi, fottendosene della legge e degli altri padroni a casa nostra, attendendo l’ennesimo condono che sarà l’ultimo, e facendo i piagnoni alla piove-governo-ladro, quando si scopre che, pensa un po’, se diluvia, il fiume ti allaga casa, e non glie ne frega niente di te che vuoi fare il padrone scellerato a casa tua. Oppure, padroni di educare i figli con le peggio cose da strapaese, mandandoli a scuola con la carta da cesso nello zaino, insegnandogli la tradizione del presepe, mentre si nega il pranzo ai figli di chi non riesce a pagare la quota mensa? E poi, Rozzano casa nostra?! Ma se di Rozzano non è mai fregato una mazza a nessuno, e quando dici Rozzano, magari parlando degli eroi che da quelle parti si occupano del sociale e fanno volontariato, ai più vengono in mente solo i casermoni, i quartieri dormitorio, dove vivono gli sfigati, porta a porta con mafiosi e terroni.

Due o tre cose che so dell'iPhone (e Renzi probabilmente no) [Italian]

[Gettoni d'oro Canale 5]D’accordo, d'accordo, è ideologia, è roba vecchia, di gente che, come ricorda Riccardo Luna, si vantava di non usare il cellulare. Vogliamo fare una lettura ‘moderna’ del mito dell’iPhone? Uno compra questo gingillo da 7-800 euro e poi è la casa madre che decide cosa ci può fare o non fare. E’ il modello dell’AppStore. Io negli anni 90, quando Renzi metteva da parte i gettoni della Ruota della Fortuna, leggevo cose come The Cathedral and the Bazaar, o la rivista della Shake edizioni. Erano letture molto appassionanti, perché la Sinistra entrava dentro la rivoluzione digitale, mettendo in discussione i monopoli, la distribuzione della e l’accesso alla proprietà intellettuale, la libertà di usare la tecnologia, senza esserne usati.

Fate un favore ai Vostri ragazzi, non offrite una cattedra a Vannoni [Italian]

Cambridge (UK), 19/11/2013

A: Preside del liceo 'Mattioli' di Vasto, rappresentanti dei genitori, studenti, a chiunque vorrà leggere questa lettera aperta

Oggetto: Fate un favore ai Vostri ragazzi, non offrite una cattedra a Vannoni

Gentili Signori,

chi vi scrive (di getto) non è nessuno. Solo un anonimo cittadino, che cerca di informarsi su come va il mondo e, in questo mondo, di viverci, pensando anche agli altri e non esclusivamente pensando agli affari propri. Sono anche uno sviluppatore software, lavoro e conduco ricerca applicata nel campo della bioinformatica, che si occupa di far avanzare la biologia e la medicina con i computer. Deve essere per questo mio lavoro che mi ha molto colpito la notizia [1] che il vostro liceo sta per ospitare una conferenza del dottor Davide Vannoni, esperto in psicologia e comunicazione, recentemente assurto alla ribalta della cronaca, grazie ad una incredibile battaglia mediatica, capitanata dalla trasmissione 'Le Iene' e chissà da quanti altri dietro le quinte, che si sono assunti la responsabilità di porre la salute delle persone sotto i riflettori e trasformarla in una questione di tifoseria.

Emi-Immi-grato [Italian]

[The Others Are You, Source: http://churchm.ag/sermon-illustration-love-your-neighbor-as-yourself/]

...comunque c’è un noi è c’è un loro. E non è facile capire che chi siano esattamente noi e chi siano loro dipende dalla parte in cui ci si trova. Non è facile capire che per capire meglio bisogna fare lo sforzo di mettersi dall’altra parte. Non è facile capire che fare lo sforzo di capirsi conviene a tutti, può rendere migliore la vita di tutti. Non è facile rendersi conto che la storia del mondo, soprattutto dell’Europa, è in gran parte storia di migrazioni, le quali, al di là di inevitabili problemi, hanno prodotto evoluzione e progresso immensi. Non è facile ricordarsi che le migrazioni sono forze inarrestabili, che sono parte della nostra vita, a prescindere da come si sceglie di affrontarle, se assecondando le paure e l’ignoranza, oppure sforzandosi di capire e di mettersi nei panni degli altri...

Sofferenze [Italian]

[Ellekappa: che abbiamo fatto per meritarci questo schifo? A parte votarlo?]
Dal TG3 di oggi (al min 5)
- Giornalista Danilo Scarrone: Allora il suo disagio è finito, non va più con Fini, resta con Berlusconi
- Sen Massidda banderuola-che-soffre: Assolutamente no, devo ancora prendere una decisione. La mia sofferenza è stata trasmessa al leader...

La bomba di Giovanardi [Italian]

Il DC9 l'ha tirato giù una bomba. i comunisti mangiano i bambini. Si comincia sempre con le canne. Questo non è un sottosegretario, è uno stregone. Per chi non vuole farsi incantare, vedere qui.

Il dissenno di prima [Italian]

[Vauro, da www.vauro.net] Finché ci sono ancora, godiamoci gli scampoli di informazione degna del nome. Che fa riflettere sul come la vicenda del terremoto in Abruzzo sia la metafora del sisma infinito che devasta un paese intero. Che fa riflettere su come si potrebbe risorgere dalle macerie, se solo ci si svegliasse.

 

Obiettori pelosi [Italian]

[Covatutto, macchina incubatrice]

...Perché invece, domanda retorica, il legislatore non si occupa di mettere mano a questa ridicola contraddizione dei ginecoloci anti-abortisiti? Perché non si dibatte circa i pericoli per la salute, derivanti dal fatto che questa è in mano a certi personaggi? A persone, cioè, che aderiscono a sette clericali e pretendono, per altro per ipocrite ragioni di carriera, di mischiare la scienza medica con le mistificazioni superstiziose?

Per esempio, qualcuno si è mai chiesto che cosa succede ad una ragazza e alla sua vita...

 

Chi vince i referendum [Italian]

[Monarchia o Repubblica: scheda elettorale]Vincono loro, i soliti noti. Questa banda di fetenti magnoni, che finge il conflitto, lo scontro durissimo, che gioca a chi è morale e chi no. E poi fai un giro per Roma e li ritrovi tutti assieme, belli pasciuti, che ci fottono allegramente, non solo in senso metaforico. L'articolo che segue spiega chiaramente la sistematica distruzione,

Ippocrate, mandagli un segno [Italian]

[Immigrati, per favore non ci lasciate soli con gli Italiani]Secondo me questi pseudo-medici sporchi collaborazionisti non potranno lamentarsi se verranno svergognati sulla pubblica piazza. Se qualcuno avrà l'idea di identificarli, di pubblicare i loro nomi, le foto delle loro facce di merda, gli indirizzi dei reparti in cui lavorano, magari anche il modello, colore e targa delle loro auto.

Non si fa, viola la privacy, ma dubito che proprio tutti sapranno resistere alla tentazione di reagire con rabbia a queste bestiali, feroci violazioni della dignità umana, al modo criminale in cui si mette in pericolo la salute pubblica, quella degli stranieri e quella degli Italiani, alla infinita ipocrisia con cui degli avanzi di galera al potere invocano legge e ordine, e a quella con cui una massa di stronzi, raccomandati, evasori fiscali, corrotti e degenerati fino alla punta dei peli nello stomaco, vota, plaude e bela.

Non si fa, ma, per cercare di evitare il peggio, vale la pena menzionare che pulire il rossetto indelebile dalla carrozzeria è decisamente molto fastitioso, ma dovrebbe essere meno grave del reato di danneggiamento. Non saprei circa l'inquadramento giuridico del lancio di uova marce e pomodori, se qualcuno vuol dare lumi, qui sotto c'è il link per i commenti.

 

 

 

 

8 Marzo col califfo [Italian]

[Iranian women demonstration, from atlasshrugs2000.typepad.com]Per chi avesse ancora bisogno di capire in che stato di selvaggio sottosviluppo si è ridotto questo paese, pregasi leggere questa notizia.

Dopo averlo fatto, non ci si dovrebbe più meravigliare se la rabbia esplode solo quando la stuprata è Italiana e lo stupratore è lo sporco zingaro o il bastardo clandestino. Mentre cala, altrettanto feroce, il silenzio sul restante 80% delle violenze sessuali che le donne subiscono tra le mura domestiche, da Italianissimi maschi perbene, giusto un po' stupratori, ma senza necessità di permesso di soggiorno.

 

Stato Vegetativo Persistente [Italian]

Scusate, ma non siete molto credibili. Lo sareste molto di più se vi preoccupaste, invece di opprimerli e sfruttarli, anche di tutti gli altri casi di stato vegetativo persistente.

Il paese dei balocchi [Italian]

Secondo le ultime notizie, i consensi degli Italiani al governo e alla maggioranza sono in crescita. Impressionante!

[Albanese, Siamo Felici]C'è la crisi internazionale della stupidità universale della finanza? Nessuna preoccupazione, ci protegge Super-Tremonti! Gli Itagliani sono sempre più ignoranti, si regalano lauree a cani e porci, che ovviamente le aziende valutano meno importanti di quello che il loro ufficio acquisti acquista per le toilette aziendali? Viene devastata la scuola elementare, l'unico pezzo di offerta formativa che in Italia funziona ancora? Tutta propaganda dei komunisti, agli Italgliani ci piace la Gelmini, col grembiulino magari fa pure un po' sesso. Come lo fa sicuramente la Carfagna, che ci toglie di torno le zoccole. Così, quando ai mariti e ai padri di famiglia (9 milioni di Italiani clienti) prendono certe voglie, siamo sicuri che non andranno a sputtanarsi (la parola è d'obbligo) per le strade, andranno a farsi qualche "massaggio" in qualche lindo beauty center, magari gestito dal prestanome di qualche assessore. Peccato che non potranno eccitarsi un po' con le intercettazioni della Carfagna... I dipendenti pubblici vanno a lavorare anche se stanno male? Merito del mitico Brunetta! Non sappiamo se sono inclusi anche i parlamentari milionari, o gli assessori arrestati per collusione con la mafia, ma che ce ne frega? Gli Italiani sono

Se non fosse per loro [Italian]

[*](Inviato a milano.radiopolare.it) Il massacro di Abba ci ricorda che in questo paese e a Milano ci sono ancora tante minoranze da cui sperare. Gli immigrati per esempio. Che pochi vedono come una notevole risorsa per l'Italia e l'Europa. I numeri dicono che un terzo degli immigrati Italiani è impiegato in attività come muratore, bracciante, manovale [1]. Ci rubano il lavoro? Non mi sembra che ci sia la coda di giovani Italiani per prendere in mano la cazzuola o raccogliere pomodori. Occupazioni a cui per altro si destinano gli stranieri con grande dispendio di capitale umano, dato che quasi la metà degli stranieri laureati svolge un lavoro non qualificato [1].
 

Ma non c'è solo questo. I numeri ci dicono anche che in Europa si procrea sempre meno. Dicono che, con le attuali politiche di rigida chiusura verso l'esterno, l'immigrazione verso la UE aumenterà comunque, ma questo non basterà ad evitare una situazione in cui, nel 2060, per ogni ultra-sessantacinquenne, ci saranno soltanto 1.5 persone in età lavorativa, disponibili per produrre reddito e contributi allo stato sociale (oggi sono più di 3 [2]). Ma non c'è neanche solo questo.
 

Voting with dices

[L'Italia è un circo](vedi anche: sommario in Italiano). We in Italy are having yet another election the next week-end. I have used to do Politics in the past. I have kept the idea that Politics is one of the most noble human activities. That's why I am quite disgusted this time.

Even designating our MPs by draw would be better than this crap. And I am serious. At least, I don't joke too much.

Several countries have the institution of the popular jury, which is composed by drawing a (very small) sample of citizens from the population. For what I know, it originated in the US, during the American revolution, on the basis of libertarian principles. The idea was to rely on the judgement of equals.

Chance avoids bias: if the jurymen are randomly selected, there is more chance they will be fair with a defendant who they do not know and a case they are not involved in. So, why not doing that for chosing those who should rule the country?

Pages

Subscribe to RSS - Bellitalia
Fervens was created by Design Disease for WordPress, brought to you by Smashing Magazine.
Ported to Drupal by Leow Kah Thong - Freelance Drupal Developer.